Quando dovrei fare un controllo cutaneo con il dermatologo. Dr. Lamas, dermatologo

Dr. Núria Lamas, dermatologo


Sebbene ci sia sempre più chiaro che dobbiamo proteggere la nostra pelle dagli effetti del sole, soprattutto in estate, l'esposizione media al sole senza protezione è di 2 ore al giorno.

Pertanto, la tua pelle è stata esposta alla radiazione solare per molto tempo, quindi è essenziale controllarla con il tuo dermatologo di riferimento. almeno 1 volta all'anno.

Tieni presente che, durante il periodo di esposizione della tua pelle al sole, se hai dei nei potrebbero essere aumentati di dimensioni o cambiato colore e forma. Forse un giorno ti sei bruciato e sono comparse nuove lesioni che non puoi percepire facilmente, ma che sono già sulla tua pelle. O anche se hai una lesione precancerosa in aree che sono tipicamente esposte al sole, come il viso, la scollatura o le mani, potrebbero essere peggiorate senza che tu te ne accorga. Puoi saperne di più sucome rilevare il cancro della pelle più comune, il melanoma

In estate sono molte le ore in cui la nostra pelle è esposta ai raggi solari. Pertanto, oltre a curarlo e proteggerlo, non solo nel periodo estivo, ma anche durante tutto l'anno, va controllato. ¿Lo sapevi che il sole è la causa dell'80% delle rughe della pelle??

I dermatologi consigliano una volta all'anno, soprattutto dopo l'estate, di sottoporsi a un nuovo check-up, soprattutto se avete notato uno di questi sintomi sulla pelle:
  • Nuovi infortuni.
  • Cambia la forma o il colore di un neo preesistente.
  • Una ferita non si è rimarginata correttamente.
torna al blog