Vai direttamente al contenuto

Come combattere il rilassamento facciale con la radiofrequenza facciale

Salve , sono la Dottoressa Isabel Pérez Zarazaga, Dermatologa, mi potete trovare presso Clínica Teknon, Calle Vilana 12, ufficio 163


Il rilassamento facciale è una preoccupazione comune con l'avanzare dell'età , è un processo del tutto normale che il nostro corpo sperimenta. L'età in cui possiamo iniziare a percepirlo come un fastidio in alcuni casi è molto precoce e dipende da vari fattori.

In molti casi non è necessario ricorrere a trattamenti invasivi, siano essi estetici o chirurgici, per affrontare questo problema. Esistono sempre più alternative grazie ai progressi tecnologici emersi nel corso degli anni.

Quando i miei pazienti vengono in studio chiedendo alternative non chirurgiche per vedere la loro pelle ringiovanita, mi piace consigliare prodotti e tecniche che siano sicuri, efficaci, confortevoli e che la maggior parte dei pazienti può permettersi. Allontanandosi sempre dalla “pubblicità ingannevole” che per lo più prevede trattamenti molto costosi che promettono aspettative altissime e irrealistiche.

Un'ottima opzione che mi piace raccomandare ai miei pazienti affinché possano vedere questo problema migliorare progressivamente e trattare varie condizioni che generano cedimenti, sono i dispositivi facciali a radiofrequenza che possono essere utilizzati a casa. Masderm offre un trattamento molto completo con la sua crema rassodante RF Facial Cream e il suo dispositivo ad alta tecnologia per la radiofrequenza facciale , avendo effettuato molteplici studi clinici che garantiscono, innanzitutto, la sua sicurezza, efficacia, nonché un rapporto qualità/prezzo ragionevole e competitivo. rapporto che attualmente lo posiziona come unico sul mercato.


In questo blog ti dirò cos'è esattamente il rilassamento facciale, perché si verifica e come possiamo ritardarlo e persino trattarlo.

Perché la nostra pelle cambia?

Con il passare del tempo e l’invecchiamento, la nostra pelle subisce una serie di cambiamenti dovuti a diversi fattori. Uno dei principali cambiamenti che si verificano è la perdita di elasticità, che genera una perdita di tonicità , che si manifesta nel cedimento del viso, e il temuto “cedimento”.

Con l’avanzare dell’età, la produzione di collagene ed elastina (le proteine ​​responsabili di mantenere la pelle liscia ed elastica) diminuisce.

D'altro canto, diminuiscono anche i livelli di grasso sottocutaneo, il che contribuisce a far apparire la pelle più sottile, riducendone la tensione e la compattezza.

Altro fattore importante è l’influenza dei radicali liberi e dello stress ossidativo , che danneggiano le strutture di sostegno della pelle, indebolendola e contribuendo alla comparsa di cedimenti.Questo fattore è in parte controllabile e in molti altri casi la genetica è un fattore determinante fondamentale.

Inoltre, l’esposizione cronica al sole nel corso degli anni è uno dei fattori più importanti ed evitabili , poiché i raggi ultravioletti danneggiano il collagene e l’elastina della pelle.

Questi cambiamenti combinati portano alla perdita di elasticità e ad inevitabili cedimenti del viso, che possono provocare la comparsa di rughe, pieghe e una diminuzione della definizione dei contorni del viso.

Si può prevenire o evitare?

È inevitabile che ciò accada poiché è un processo fisiologico e naturale del corpo ma può essere ritardato o si può cercare di prevenirlo e trattarlo combinando diverse routine, per questo ti consiglio quanto segue… funziona!

  • Protezione solare : l'uso regolare di creme solari ad alto fattore di protezione (SPF50) aiuta a prevenire i danni causati dai raggi UV, che possono accelerare l'invecchiamento cutaneo. È importante applicarlo quotidianamente, anche nelle giornate nuvolose, che ingannano e spaventano.
  • Cura della pelle: mantenere una corretta routine di cura della pelle può aiutare a migliorare l'elasticità e l'aspetto generale della pelle. Ciò include una pulizia delicata, un'idratazione regolare e l'uso di prodotti ricchi di antiossidanti e ingredienti che stimolano la produzione di collagene, come la vitamina C e il retinolo.
  • Stile di vita sano : L'adozione di abitudini di vita sane ha un impatto positivo sulla salute generale e ovviamente sulla pelle, rispecchiando molti aspetti di questa salute. Ciò significa seguire una dieta equilibrata, ricca di antiossidanti e nutrienti essenziali, mantenersi idratati, evitare il fumo e limitare il consumo di alcol, e per quanto possibile... dormire 7-8 ore!!
  • Trattamenti topici e procedure estetiche : esistono vari trattamenti topici, come creme e sieri, che possono aiutare a migliorare il rilassamento facciale. Inoltre, le procedure estetiche, come i trattamenti laser, la radiofrequenza, il serraggio dei fili e i filler dermici, possono essere opzioni efficaci per trattare e migliorare il rilassamento facciale, poiché stimolano la produzione di collagene e aiutano a rassodare la pelle.
  • Esercizi facciali : eseguire esercizi facciali specifici può aiutare a rafforzare i muscoli facciali, come con il resto dei muscoli del corpo, aiuta a migliorare il tono della pelle. Questi esercizi si concentrano su movimenti che coinvolgono i muscoli del viso e del collo.

Come funziona la radiofrequenza per trattare il rilassamento facciale?

La radiofrequenza è un metodo non invasivo ed efficace per trattare il rilassamento facciale . Il calore prodotto dal dispositivo a radiofrequenza stimola la produzione di collagene ed elastina, che sono le proteine ​​essenziali per generare compattezza ed elasticità nella pelle.

Inoltre, la radiofrequenza migliora la circolazione sanguigna nella pelle, facilita il drenaggio dell'intero sistema linfatico e ciò contribuisce ad aumentare l'ossigenazione e la nutrizione dei tessuti del viso. Quindi migliora la struttura della pelle favorendo il rinnovamento cellulare.

Quindi i benefici che presenta non riguardano solo il trattamento dei cedimenti ma anche:

  • Genera un effetto flash immediato sulla pelle del viso
  • Aumenta la luminosità della pelle
  • Promuove una pelle più liscia e morbida
  • Riduce il cedimento
  • Riduce le rughe
  • Riduce la dimensione dei pori
  • Facilita la rigenerazione dei segni recenti dell'acne

Ulteriori suggerimenti per massimizzare i risultati

Sebbene la radiofrequenza facciale possa essere utilizzata solo a giorni alterni, esistono creme con principi attivi che aiutano a generare la formazione di collagene ed elastina oltre a idratare e nutrire la pelle. Questo tipo di crema può essere utilizzata tutti i giorni, il che la rende un'ottima opzione per continuare a trattare il rilassamento cutaneo tutti i giorni della settimana.

Nello specifico, la Crema viso RF di Masderm contiene:

  • Collagene : migliora la compattezza e l'elasticità della pelle, l'idratazione e la ritenzione idrica, stimolando la rigenerazione cellulare:
  • Acido Ialuronico : Permette un'idratazione profonda, riempie le piccole rughe e migliora l'elasticità e la consistenza della pelle:
  • Bio – Retinolo : stimola il rinnovamento cellulare, riduce la comparsa di rughe e linee sottili e migliora la luminosità della pelle.


Spero di avervi aiutato con questi consigli e rimango a vostra disposizione per qualsiasi domanda!

Un abbraccio!

Dott.ssa Isabel Pérez Zarazaga

Carrello

Il carrello è vuoto.

Inizia a fare acquisti

selezionare le opzioni