Vai direttamente al contenuto

Come le stagioni influenzano la tua pelle

La nostra pelle è l'organo più grande del corpo e svolge un ruolo fondamentale nella protezione dagli elementi esterni. Tuttavia, è esposto a vari fattori, tra cui il cambiamento delle condizioni meteorologiche durante tutto l'anno. Le quattro stagioni dell'anno (primavera, estate, autunno e inverno) hanno un impatto significativo sulla nostra pelle e uno dei problemi più comuni dovuti a questi cambiamenti è il rilassamento cutaneo .

Perché si verificano cedimenti?

Il rilassamento cutaneo è un problema comune dovuto alla perdita di collagene ed elastina, proteine ​​essenziali che forniscono struttura ed elasticità alla nostra pelle. Con l'invecchiamento, la produzione naturale di collagene ed elastina diminuisce, portando ad una graduale perdita di compattezza e tono della pelle. Oltre all’invecchiamento, fattori come l’esposizione al sole, una dieta non sana, la mancanza di un’adeguata idratazione e la mancanza di cura della pelle possono accelerare il processo di rilassamento cutaneo.

Che effetti ha la primavera sulla tua pelle?

Con il cambio di stagione dall'inverno alla primavera, la nostra pelle può disidratarsi a causa della secchezza invernale e della mancanza di umidità nell'aria. In questo periodo dell’anno aumenta anche l’esposizione al sole, che può danneggiare le fibre di collagene ed elastina.

Inoltre, le allergie e le infiammazioni primaverili possono influire sull’aspetto della pelle, facendola sembrare meno soda. Quindi in questo momento la cosa migliore che puoi fare per prevenire il cedimento:

  • Idratare adeguatamente la pelle con creme e lozioni ricche di sostanze nutritive
  • Usa la protezione solare ogni giorno per proteggere la pelle dai dannosi raggi UV.
  • Consumare alimenti ricchi di vitamine C ed E per stimolare la produzione di collagene e proteggere la pelle dai danni ossidativi.

Che effetti ha l'estate sulla tua pelle?

L’estate è una stagione in cui solitamente ci piacciono le attività all’aria aperta e l’esposizione al sole. Tuttavia, ciò significa anche che la nostra pelle è esposta a maggiori rischi derivanti dai raggi ultravioletti (UV) del sole. Gli effetti del sole danneggiano le fibre di collagene ed elastina della pelle, accelerando così il processo di invecchiamento e portando ad una perdita prematura di fermezza ed elasticità, comunemente nota come rilassamento cutaneo.


Quindi in questo momento bisogna prestare particolare attenzione alla pelle, poiché entra acqua della piscina, acqua della spiaggia, sabbia, sudore, ecc . Questi sono fattori che possono danneggiare la tua pelle se non ti prendi cura di essa correttamente, quindi per questa volta ti consigliamo:

  • Evitare l'esposizione prolungata al sole, soprattutto nelle ore di maggiore intensità.
  • Indossare indumenti e cappelli protettivi per proteggere la pelle dalle radiazioni solari dirette.
  • Applicare una crema solare con un fattore di protezione elevato e riapplicarla ogni poche ore, soprattutto dopo aver nuotato o sudato.
  • Idratare adeguatamente la pelle per prevenire danni e disidratazione.

Che effetti ha l'autunno sulla tua pelle?

In autunno la temperatura inizia a scendere, il che può influire sull'idratazione della pelle. L'esposizione al vento freddo e la diminuzione dell'umidità ambientale contribuiscono alla secchezza cutanea e accentuano l'aspetto del rilassamento cutaneo.


È molto importante prendersi cura della propria pelle in questo periodo, poiché le lunghe esposizioni ai raggi UV estivi possono danneggiarla. Per questo, in questo momento è fondamentale:

  • Utilizzare creme idratanti più ricche per proteggere la barriera cutanea e mantenere la pelle nutrita.
  • Esfolia delicatamente la pelle per rimuovere le cellule morte e favorire la rigenerazione cellulare.
  • Includi gli acidi grassi omega-3 nella tua dieta per migliorare l’elasticità della pelle.

In che modo l'inverno influisce sulla tua pelle?

L’inverno porta con sé basse temperature, venti freddi e minore umidità. Questi fattori climatici influenzano negativamente la pelle e contribuiscono al rilassamento cutaneo. Durante questa stagione la pelle tende a perdere più umidità e può diventare più secca e soggetta ad irritazioni.

Inoltre, si è tentati di fare bagni o docce caldi, ma ciò può eliminare gli oli naturali della pelle, provocandone secchezza e aggravando il rilassamento cutaneo. E un altro fattore molto importante è il riscaldamento poiché riduce ulteriormente l'umidità dell'aria, che aggrava la secchezza della pelle.

Quindi in inverno non dimenticare:

  • Utilizzare creme idratanti intense per proteggere la pelle dalla secchezza estrema.
  • Evitare docce e bagni con acqua calda e utilizzare acqua tiepida per evitare la disidratazione della pelle.
  • Mangia cibi ricchi di antiossidanti e bevi abbastanza acqua per mantenere la pelle idratata dall'interno.

Consigli generali per prevenire il rilassamento cutaneo

Anche se le stagioni dell’anno cambiano e influenzano la nostra pelle in modo diverso, ci sono alcuni consigli che possiamo mettere in pratica in generale:

  • Mantenere una dieta equilibrata ricca di antiossidanti, vitamine e minerali.
  • Idratare adeguatamente la pelle, sia localmente che bevendo abbastanza acqua.
  • Esfolia la pelle. Ciò favorirà il rinnovamento cellulare e l'ossigenazione della pelle.
  • Utilizzare prodotti per la cura della pelle che stimolano la produzione di collagene ed elastina.
  • Evita di fumare e riduci il consumo di alcol, poiché entrambe le pratiche possono influire negativamente sull'elasticità della pelle.
  • Eseguire esercizi di resistenza e tonificazione per mantenere la tonicità muscolare e migliorare l'aspetto della pelle.


Come idratare adeguatamente la pelle?

Una buona crema rassodante dovrebbe contenere principi attivi che aiutino a tonificare la pelle, oltre a idratarla, donandole un aspetto più sano. Quindi se abbiniamo una crema rassodante ad un piccolo massaggio e aggiungiamo una piccola routine alla nostra vita quotidiana, vedremo un notevole miglioramento.



Per questo abbiamo la crema Rassodante Corpo RF . La sua composizione è specifica per trattare il rilassamento corporeo e può essere utilizzata in tutte le zone in cui manca tonicità. Contiene:

  • Fucus : contiene una grande quantità di minerali, vitamine e antiossidanti che aiutano a combattere i radicali liberi e a migliorare la struttura della pelle.
  • Centella asiatica – ha dimostrato di stimolare la produzione di collagene ed elastina, che migliora l'elasticità e la compattezza della pelle.
  • Equiseto : proprietà astringenti e antinfiammatorie, che aiutano a ridurre l'aspetto del rilassamento cutaneo e a migliorare la struttura della pelle.


Insieme, questi ingredienti forniscono vantaggi significativi per migliorare la compattezza e l’elasticità della pelle.

Ma come abbiamo detto, le creme sono un complemento che aiuta a ridurre la flaccidità ma se quello che vuoi è mettervi fine, l'uso della radiofrequenza è un'opzione non invasiva, indolore e comoda che puoi praticare a casa, non farlo perdetevi il nostro blog Radiofrequenza corpo a casa per conoscere tutti i suoi benefici!



Con l' apparecchio a radiofrequenza RF Body Device puoi completare il tuo trattamento per rassodare le zone che ritieni maggiormente colpite dal passaggio dell'età. Senza dubbio, con l'abbinamento della crema conduttiva RF Body Firming e dell'apparecchio a radiofrequenza RF Body Device, noterai dei risultati .

Carrello

Il carrello è vuoto.

Inizia a fare acquisti

selezionare le opzioni