Vai direttamente al contenuto
GIORNI
:
ORE
:
MUN
:
SEC

Come rassodare le braccia

A volte abbiamo menzionato le braccia flaccide. Anche la Dott.ssa Mercedes Saenz de Santamaria, specialista in medicina estetica, ci ha spiegato brevemente ma con parole molto belle cosa fosse il rilassamento corporeo (trovi il video sul nostro Instagram!).

Quindi in questo blog ci concentreremo sulle braccia flaccide .

Nel corso degli anni è normale che il nostro corpo cambi e questo si riflette sulla nostra pelle. La diminuzione di elastina e collagene accelera l'invecchiamento e anche se non sembra, anche la zona delle braccia non può sfuggire a questo fenomeno.

Va notato che ci sono altri fattori che intervengono e accelerano la perdita di tonicità dei tessuti, come la perdita di peso improvvisa o la genetica.

La pelle all'interno delle braccia inizia a cadere causando quelle che conosciamo come ali di pipistrello, ma nella maggior parte dei casi il problema può essere risolto senza sottoporsi a un intervento chirurgico.

Quindi, ecco alcuni consigli che ti aiuteranno a prevenire e ridurre la lassità in quest’area.

Trattamenti per braccia flaccide

Ci sono fattori che non possiamo controllare, tutti invecchiano ed è normale, ma su altri possiamo lavorare.

Esistono molti trattamenti estetici che aiutano a mantenere la naturale compattezza della pelle. E un esempio non invasivo e indolore è la radiofrequenza corporea a casa , aiuta a rigenerare il collagene e l'elastina, permettendo alla nostra pelle di avere quell'aspetto sodo in modo naturale, e contribuisce anche a ridurre la cellulite, che migliora anche l'aspetto in caso di tale condizione. consistenza scomoda, grumosa o ruvida.

Esistono anche altri trattamenti come i fili di tensione per favorire il sollevamento o gli interventi chirurgici, anche se questo metodo è invasivo e viene utilizzato solo in caso di rilassamento eccessivo che non può essere risolto con altre alternative.

Esercizi per braccia flaccide o ali di pipistrello

Ci sono tutti i tipi di esercizi che puoi fare per rassodare le braccia. Inoltre, fare una piccola routine fisica non solo ti aiuterà a tonificare le braccia ma attiverà il tuo corpo, migliorando la circolazione sanguigna e migliorando il tuo intero aspetto.

Quindi ecco alcuni consigli per iniziare a esercitarti ora!

Esercizi senza accessori

Questi esercizi possono essere eseguiti senza alcun tipo di accessorio, semplicemente e comodamente a casa, potete anche sedervi. Crea la tua routine formando le combinazioni più adatte a te ed eseguendo le ripetizioni di cui hai bisogno, ad esempio ripeti ogni esercizio 10 volte e ripetili tutti e 3 volte. Non ti ci vorranno più di 15 minuti al giorno e te ne sarai grato!

  1. Posiziona i pugni approssimativamente all'altezza del petto e solleva i gomiti. Abbassa e solleva i gomiti, stringendo leggermente i pugni per esercitare forza.
  2. Allunga le braccia il più possibile verso i lati. Quindi solleva i gomiti all'altezza delle costole, cioè flettili finché non toccano il busto.
  3. Ora, invece di distenderli, piega i gomiti formando una L e sollevali unendo le mani sopra la testa, a forma di triangolo.
  4. Posiziona i palmi delle mani davanti al viso, con i gomiti leggermente sollevati, all'altezza delle spalle. Alzare un braccio e poi l'altro

Esercizi con accessori

Se vuoi dare un po' più di intensità alla tua routine, puoi aggiungere alcuni accessori, come l'uso dei pesi, per potenziare ancora di più l'esercizio. Usa il peso che ti è più comodo e, se non hai pesi, non preoccuparti, puoi usare bottiglie d'acqua o qualcosa di simile.

  1. Mettiamo le braccia a forma di L, apriamo e chiudiamo, senza abbassare i gomiti!
  2. Posiziona i gomiti piegati e i polsi rivolti verso di te, esercita i bicipiti senza muovere i gomiti.
  3. Allunga le braccia, piega i gomiti e abbassati, mantenendo i gomiti leggermente piegati.
  4. Per rafforzare i tricipiti, tieni i gomiti vicini al corpo e allunga le braccia indietro, poi in avanti.

Le creme rassodanti aiutano a rassodare le braccia flaccide?

La risposta è che aiutano, ovviamente non sono un miracolo e con una sola applicazione non aiutano molto, ma l'uso continuato sì.

Una buona crema rassodante dovrebbe contenere principi attivi che aiutino a tonificare la pelle, oltre a idratarla, donandole un aspetto più sano. Quindi se abbiniamo una crema rassodante ad un piccolo massaggio e aggiungiamo una piccola routine alla nostra vita quotidiana , vedremo un miglioramento significativo sulle nostre braccia.

Se anche tu vuoi trarne il massimo, puoi abbinare una crema rassodante conduttiva ad un apparecchio a radiofrequenza corpo che farà vedere i risultati molto prima!

Carrello

Il carrello è vuoto.

Inizia a fare acquisti

selezionare le opzioni