Vai direttamente al contenuto

Come sbarazzarsi dei punti neri con gli aspiratori

Sono il dottor Gerardo Moreno dermatologo e, se vuoi che venga a trovarti, sarò felice di assisterti presso Dermas (Tf:932810181).

"Dottore, come è possibile che alla mia età ho ancora i punti neri?" Ebbene, anche se non li associamo alla pelle matura, i punti neri possono comparire su qualsiasi tipo di pelle e in questo blog intendo raccontarvi come curarli e prevenirne la comparsa.


Una pelle pulita e luminosa è il sogno di molte persone. Tuttavia, i pori ostruiti, in particolare i pori neri o i punti neri, possono influenzare l’aspetto della nostra pelle e rendere difficile ottenere una carnagione impeccabile.

Sebbene i pori della pelle del viso abbiano una funzione essenziale per il corretto mantenimento della barriera cutanea, è importante mantenerli il più puliti possibile affinché possano respirare e autoregolarsi. Esistono trattamenti specifici per questo, ma se vuoi davvero migliorarne l'aspetto, eseguire un'aspirazione settimanale per favorire la traspirazione è molto ottimale per tutti i tipi di pelle. Il dispositivo per la pulizia dei pori di Masderm è efficace, comodo e piacevole per ottenere i risultati desiderati. Dispongono inoltre di creme specifiche per garantire un'ottima pulizia dei pori.

Cosa sono i punti neri?

La pulizia del viso è un aspetto fondamentale della cura della pelle, poiché aiuta a mantenerla sana, equilibrata e priva di impurità. La nostra pelle è costantemente esposta a fattori esterni come inquinamento, trucco, eccesso di sebo e cellule morte che si accumulano sulla superficie cutanea. Se non ti pulisci adeguatamente, queste impurità possono ostruire i pori, portando alla formazione dei temuti punti neri.

I pori sono piccole aperture nella pelle collegate alle ghiandole sebacee. Queste ghiandole producono sebo, una sostanza oleosa che lubrifica e protegge la pelle. Tuttavia, quando viene prodotto un eccesso di sebo o le cellule morte si accumulano nei pori, questi possono ostruirsi, causando pori ostruiti o comedoni.

Quando i pori ostruiti entrano in contatto con l’aria, il sebo presente al loro interno si ossida, dando luogo alla comparsa di pori neri. A differenza dei pori bianchi (comedoni chiusi), i pori neri (comedoni aperti) hanno un blocco sulla superficie della pelle, consentendo al sebo e alle cellule morte di essere esposti all'aria e assumere una tonalità scura.

Trattamenti per eliminare i punti neri.

Esistono diversi trattamenti per eliminare i punti neri e prevenirne la ricomparsa, ad esempio:

  1. Esfoliazione settimanale . È importante rimuovere le cellule morte della pelle per evitare che si accumulino e ostruiscano i pori. Puoi optare per l'esfoliazione fisica o l'esfoliazione chimica. L'ideale è eseguire questa procedura una volta alla settimana.

  2. Estrazioni manuali . Questo tipo di trattamento viene eseguito in un ambiente professionale, dove un estetista o un dermatologo utilizza strumenti speciali per estrarre manualmente i punti neri. Ricorda, queste sono procedure in cui uno specialista sa come trattare la pelle, non farlo a casa con le mani!

  3. Trattamenti con dispositivi di aspirazione (o anche detti aspiratori facciali). In questo caso si tratta di un trattamento che potete fare a casa, quindi è un'ottima alternativa se non volete frequentare i centri estetici. Questi dispositivi utilizzano un'aspirazione delicata per estrarre il sebo.

Come utilizzare i dispositivi di aspirazione?

Per prima cosa è importante preparare la pelle. Ti consiglio di seguire questa linea guida:

  1. Pulisci il viso. Prima di utilizzare il dispositivo di aspirazione, assicurati di pulire e asciugare completamente il viso per rimuovere trucco, sporco o olio.

  2. Dilatare i pori. Questo passaggio è facoltativo ma per facilitare l'estrazione potete dilatare i pori. Ad esempio, scalda una ciotola d'acqua finché non esce vapore e, senza che il viso tocchi l'acqua, avvicinati in modo che il calore dilati i pori.

  3. Regola l'intensità. La maggior parte dei dispositivi di aspirazione ha diversi livelli di intensità. Inizia con il livello più basso e aumenta gradualmente secondo necessità.

  4. Idrata e lenisce successivamente. Dopo aver utilizzato il dispositivo di aspirazione, applicare una crema idratante per lenire la pelle. Consiglio di utilizzare prodotti specifici per trattare punti neri o brufoli, come la crema antiacne Sebimas con Niacinamide di Masderm, che oltre ad aggredire il problema idrata e calma la pelle.


L'ideale è eseguire questo trattamento una volta alla settimana, se pensi di doverlo utilizzare di più perché pensi di avere troppi punti neri, vai dal tuo dermatologo per pianificare una routine di cura della pelle che aiuti a ridurli, ma non eccedere nell'uso del dispositivo poiché la sua efficacia è dovuta alla sua potenza.

Carrello

Il carrello è vuoto.

Inizia a fare acquisti

selezionare le opzioni